A Milano il mercato degli uffici Tripla A

Grado A, Classe Energetica A e Costruzioni Antisismiche, sono le caratteristiche di uffici con costi di gestione dimezzati, ambienti più sani e sicuri ed emissioni zero per dare una nuova risposta al tema della sostenibilità nelle città.

Costi di gestione ridotti del 50% rispetto alla media di mercato, consumo di energia primaria per il riscaldamento dimezzato rispetto ai limiti previsti dalla normativa nazionale e regionale e, soprattutto emissioni zero nell’atmosfera e ambienti di lavoro sani. Sono gli uffici dell’edificio direzionale Perseo scelto come sede amministrativa del Sole 24 Ore e costruito da Galotti, una delle realtà più significative nell’ambito del mercato immobiliare italiano con 150 anni di storia.


Una nuova frontiera di immobili che ha l’obiettivo il benessere del personale, raggiunto attraverso la qualità dell’aria, la temperatura dell’ambiente, la salubrità dell’atmosfera, il microclima attorno alla postazione di lavoro per raggiungere la massima produttività e, al tempo stesso, ridurre drasticamente le assenze per malattia. Anche l’inquadramento urbano sorge in un’area privilegiata verde: le specie selezionate, soprattutto autoctone, si integrano con l’architettura addolcendo il rigore geometrico dei volumi dell’edificato.

La Tripla A di Perseo trova origine nella filosofia di Galotti che, guidato da Luigi e Alberto Marchesini e coadiuvati dall’A.D. Enrico Signori, progetta sviluppi immobiliari accomunati dalla ricerca di un perfetto equilibrio fra l’uomo e l’ambiente, utilizzando il meglio dello stato dell’arte delle tecnologie e del design: tecnologia per la produzione di energia geotermica che sfrutta il calore naturale proveniente dal sottosuolo; superfici opache ad alto isolamento; vetri magnetronici capaci di controllare l’apporto energetico del sole e ridurre la dispersione termica del calore; campi fotovoltaici; orientamento ottimale dell’edificio secondo gli assi eliotermici più favorevoli; studi sui venti predominanti per favorire la circolazione naturale; sistemi VRV (Volume Refrigerante Variabile) di controllo della temperatura ambiente a impatto zero sull’ozono; accumulo dell’acqua piovana per scarichi sanitari e irrigazione del verde.

Grazie a queste tecnologie Perseo è una risposta sostenibile alle attuali esigenze di Milano e più in generale di tutte le città afflitte dall’accesso di emissioni inquinanti che provengono al 40% dall’esigenza di scaldare, condizionare e fornire energia agli edifici. I nuovi uffici sono ad emissioni zero e consumano solamente 5,9kWh/m³ di energia primaria per il riscaldamento. Impiegati e dirigenti hanno quindi la possibilità di lavorare in ambienti sani mentre le aziende risparmiano in costi di gestione senza considerare gli investitori che sono sempre più alla ricerca di immobili che garantiscano minori rischi di affidabilità, tenuta dei canoni e risparmio sulle manutenzioni straordinarie.

Agritecture premia gli spazi verdi

Premiati i vincitori del concorso di progettazione internazionale “Agritecture & Landscape Award”, promosso dal Consiglio nazionale architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori e da “Paysage-Topscape”. Duecentoquattordici i progetti candidati, selezionati e giudicati da una giuria tutta italiana, che valorizzano paesaggi, ecosistemi, ambienti naturali, parchi e spazi verdi.

Leggi tutto...

Pagina 21 di 21